Blog

Come fare il compost tea per le vostre piante di canapa

greenhouse2-appennino-farm

Il compost tea è un concentrato liquido organico che risulta essere indispensabile nelle coltivazioni biologiche di cannabis light, dato che nutre e rafforza naturalmente le piante, oltre ad essere, in numerosi casi, un acceleratore della crescita ed un miglioratore della qualità del terreno.

Infatti, il compost tea incrementa i microorganismi contenuti nel terreno, e aiuta a proteggere le piante da muffe, parassiti e malattie varie.

Molti coltivatori di canapa legale, oltre ad utilizzare il compost tea come additivo per il terreno, lo spruzzano (in via preventiva contro le eventuali malattie) sulla parte superiore delle piante, ripetendo tale operazione una volta alla settimana. Però, affinché le cime non si danneggino, è sempre opportuno spruzzare il composto esclusivamente durante il periodo vegetativo delle piante.

Ma andiamo adesso a vedere come ottenere dell’ottimo compost tea per far crescere sane e rigogliose le vostre coltivazioni.

Per ottenere circa 10 litri di tè, avrete bisogno di:

  • Acqua priva di cloro;
  • Compost organico (di eccellente qualità);
  • Circa 30 grammi di melassa biologica non solforata;
  • Una pompa dell’aria per acquario (con il maggior numero di prese d’aria possibile);
  • Un regolatore del flusso dell’aria;
  • Un tubo;
  • Un paio di collant o una vecchia federa;
  • 2 grandi secchi di plastica da almeno 20 litri ciasacuno;
  • Un bastone.

Iniziate ponendo l’acqua del tutto declorata in uno dei due secchi, mentre nell’altro inserite le uscite della pompa, collegate alla valvola di regolazione del flusso dell’aria tramite il tubo a vostra disposizione; a questo punto immergete i tubi derivanti dalla valvola sul fondo del secondo secchio.

Fatto ciò, seguite questi step:

1. Riempite il secondo secchio  a metà con il compost organico senza pressare troppo mescolandolo, a vostro piacimento, ad eventuali alghe o guano di pipistrello per renderlo più ricco.

2. Avviate la pompa dell’aria dopo aver aggiunto al secondo secchio l’acqua declorata, fino a riempirlo.

3. Sempre allo stesso secchio aggiungete la melassa e, mediante l’ausilio del bastone, mescolate vigorosamente, affinché la melassa raggiunga il fondo.

4. Spingete il gorgogliatore verso il basso del secchio, assicurandovi che resti, durante tutto il periodo della preparazione del compost tea, posizionato sul fondo.

Il composto dovrà essere lasciato a fermentare per tre giorni, avendo cura di mescolarlo un paio di volte al giorno e, atteso tale periodo, bisogna filtrare nel primo secchio il liquido ottenuto utilizzando i collant o la federa, in modo da rimuovere la parte solida.

A questo punto il gioco sarà fatto!

Avrete a vostra disposizione un ottimo compost tea da usare per ottenere delle colture di canapa light sane, rigogliose, bio ed a impatto zero.

 

 

3 thoughts on “Come fare il compost tea per le vostre piante di canapa

  1. miky says:

    caspista questo è una bomba!! grande!!

  2. pedro says:

    ma il compost si dilusce o si da cosi puro?

  3. pedro says:

    volevo dire il tè di compost quando sono terminate le 24 ore di ossiginazione !

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *